Skip to main content

Un consorzio europeo per gli anziani del Long Term Care

di Softwareuno
Aggiornato al 14 Ottobre 2020
Aggiornato al Luglio 27th, 2021

Lo scorso giugno, durante la pandemia Covid-19, è nato il Consorzio Safe (SAve LiFEs of Older People), un gruppo di società e organizzazioni che mira a sensibilizzare la Commissione Europea sulla qualità della vita degli over 65 ospitati nelle strutture socio-sanitarie.

Lo scopo del Consorzio è quello di programmare attività di ricerca e implementare soluzioni innovative, soprattutto per quanto riguarda il Social Housing e tutte le applicazioni tecnologiche connesse.

I membri fondatori sono:

  • ISRAA Treviso (Italia) Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli anziani;
  • AFEDemy (Paesi Bassi) agenzia di euro progettazione e networking con specifica competenza nell’ambito della trasformazione Age Friendly dei servizi per gli anziani e le città;
  • INESCTEC (Portogallo) realtà che opera nell’innovation technology per la trasformazione 4.0 dei processi aziendali;
  • eSeniors ONG (Francia) specializzata nell’inclusione digitale, in termini di competenze, dei cittadini anziani;
  • Senior Group, (Francia) specializzata nella progettazione e costruzione di soluzioni prefabbricate per gli anziani.

Il primo lavoro prodotto dal gruppo è stato uno studio comparativo tra i 28 paesi dell’Unione Europea, che analizza l’impatto del virus Covid-19 sui decessi avvenuti all’interno delle strutture di Long Term Care in Europa. Lo studio si basa su dati statistici ottenuti da fonti autorevoli sia nazionali che internazionali, raccolti tra marzo e giugno 2020, e ha evidenziato differenze anche sensibili tra stati diversi.
Lo scopo è quello di stimolare una riflessione tra gli operatori e gli esperti del settore al fine di indagare le ragioni sottostanti a tali diversità ed elaborare, quindi, potenziali strategie di prevenzione e reazione all’emergenza che si sta verificando tutt’ora in Europa.

Il Consorzio è aperto alle adesioni di altre organizzazioni che possono richiedere l’adesione a questo link https://www.safe-consortium.eu/

Hai trovato interessante questo articolo?

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi

Iscriviti alla Newsletter

Prendi visione della nostra privacy policy.

Condividi su
Softwareuno

About Softwareuno