RIFORMA DEL SETTORE SOCIO SANITARIO

Riforma settore socio-sanitario
Condividi su

Lo scorso mese di settembre, ebbi occasione di conoscere la dottoressa Angelamaria Sibilano, Dirigente Medico dell’U.O.S. Vigilanza e Controllo Strutture Sociosanitarie ATS della Città Metropolitana di Milano.

Era settembre ed in quei giorni, in collaborazione con il Dott. Franco Massi Direttore della Fondazione Giuseppe Restelli di Rho nonché Presidente Nazionale di UNEBA, stavamo organizzando un convegno da tenere presso la Fondazione, per condividere con UNEBA ed un folto gruppo di nostri clienti, l’importanza degli INDICATORI di APPROPRIATEZZA, parametri voluti dalla Regione lombarda per garantire un livello accettabile dei servizi socio-sanitari erogati dalle strutture autorizzate. Fu lo stesso Dott. Massi che mi suggerì di invitare la dottoressa Sibilano come relatrice al convegno non solo in quanto responsabile dei servizi di vigilanza dell’ATS, ma anche per la profonda conoscenza del settore e delle dinamiche operative.

Mi incontrai con la dottoressa presso la sede ATS e parlammo a lungo dei nuovi indirizzi organizzativi che la Regione Lombardia stava impostando per il settore socio-sanitario. Alla dottoressa illustrai la nostra attività pluridecennale di realizzatori di sistemi informatici per il settore socio-sanitario e la nostra visione aziendale che nel tempo si è trasformata e si sta continuamente trasformando per adeguarci sempre più ai bisogni di chi opera nel settore dei servizi alla persona. Abbiamo condiviso che il nostro ruolo è basilare per affrontare la rivoluzione in atto in Lombardia con l’applicazione del Piano Nazionale della Cronicità, rivoluzione che inevitabilmente coinvolgerà tulle le regioni italiane. Questo il nostro ruolo: non siamo più semplicemente dei fornitori di programmi informatici, ma dobbiamo essere partner dei nostri clienti per costruire insieme il futuro. Da questa visione è nato il nostro slogan Assistiamo con cura chi assiste con cura.

Il convegno alla Fondazione Restelli fu molto partecipato ed importante, da parte nostra presentammo nuovi applicativi realizzati in collaborazione con Big2 Informatica. Applicativi finalizzati al controllo costante da parte delle strutture erogatrici di servizi dei parametri di appropriatezza decisi dalla Regione. Applicativi che oltre ad aiutare i gestori a migliorare la qualità dei servizi erogati forniscono informazioni in tempo reale che consentono agli organi di controllo l’immediata visione della situazione.

L’intervento della Dottoressa Sibilano fu molto apprezzato dai partecipanti in quanto l’impostazione non era di “controllore” ma di collaborazione reciproca per individuare le possibili carenze e trovare le soluzioni migliori per superarle.

Dopo questa prima occasione di confronto/condivisione siamo stati invitati dalla dottoressa Sibilano ad un convegno organizzato dall’ATS della Città Metropolitana di Milano che si è tenuto presso la loro sede il 15 dicembre scorso. L’evento riguardava “La gestione informatizzata della documentazione degli utenti nelle unità di offerta sociosanitarie”. In questo caso i partecipanti non erano i “gestori” ma i “controllori”. Paolo Galfione, Direttore generale di Softwareuno, ha illustrato ampiamente il contenuto del FaSAS, il Fascicolo Socio Assistenziale e Sanitario realizzato da Softwareuno che si basa su cinque caratteristiche fondamentali:

UNICITÀ: Inserire le informazioni una volta sola

PERMESSI: Accedere alle informazioni in base al proprio ruolo

CONDIVISIONE: Comunicare con i colleghi, agevolare il lavoro di equipe

EFFICIENZA: Lavorare per processi e scadenze

AUTOMAZIONE: Automatizzare i flussi e il riutilizzo dei dati

Ovviamente non poteva essere che un successo 😊

Per chi desidera approfondire i contenuti del FaSAS da noi realizzato, può scaricare la nostra documentazione cliccando qui!Per ulteriori approfondimenti contattare il nostro ufficio commerciale al numero 049 9336360 int. 2 oppure via mail all’indirizzo info@softwareuno.it.

 

Pietro Galfione

Hai trovato interessante questo articolo

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi

Iscriviti alla Newsletter

Prendi visione della nostra privacy policy.


Condividi su

Informazioni sull'autore

Scritto da 29 Dicembre 2017 Aprile 15th, 2019 Categoria Adempimenti e Normative, Altri articoli
Esperta di comunicazione e formatrice, la mia vita lavorativa è stata un viaggio attraverso l’ingegneria, la finanza e l’informatica. Sono appassionata di crescita personale e di organizzazione del lavoro per il raggiungimento degli obbiettivi e il miglioramento delle performance.
Valentina Marcon

About Valentina Marcon

Esperta di comunicazione e formatrice, la mia vita lavorativa è stata un viaggio attraverso l’ingegneria, la finanza e l’informatica. Sono appassionata di crescita personale e di organizzazione del lavoro per il raggiungimento degli obbiettivi e il miglioramento delle performance.