Green Paper on Ageing

di Softwareuno
Aggiornato al 24 Marzo 2021
Aggiornato al Aprile 6th, 2021
blank

Lo scorso 27 Gennaio è stato pubblicato il Green Paper on Ageing, un documento a cura della Commissione Europea che ha l’obiettivo di avviare un dibattito politico sull’impatto che il trend dell’invecchiamento della popolazione in Europa sta comportando a vari livelli. Attraverso la pubblicazione è stata lanciata una consultazione pubblica, che si chiuderà il 21 Aprile, opportunità per commentare il paper e offrire possibili soluzioni e prospettive per fronteggiare questo fenomeno.

IL REPORT EUROPEO SUL CAMBIAMENTO DEMOGRAFICO

Le osservazioni del Green Paper partono dall’ultimo Report europeo sull’impatto del cambiamento demografico di Giugno 2020 che ha evidenziato un trend di invecchiamento della popolazione in veloce ascesa. Si stima che nel 2070 la popolazione europea sarà costituita per il 59% da over 65, ciò significa, in prospettiva, che ci saranno meno di due persone in età lavorativa per ogni persona che ha 65 anni o più.

È chiaro che con l’aumento dell’aspettativa di vita aumentano anche i bisogni di assistenza sanitaria e sociale, pertanto una delle sfide comuni a tutti i paesi sarà quella di assicurare a tutti i cittadini uguale accesso a tali risorse.

blank

ISTRUZIONE

Si evidenzia come nelle aree rurali, a elevato rischio di spopolamento, sia importante assicurare la qualità dei servizi educativi per i giovani e l’accesso alle istituzioni scolastiche. Anche queste zone potrebbero dunque diventare attrattive per i giovani, spezzando il circolo vizioso di spopolamento e invecchiamento delle aree rurali.

blank

FORMAZIONE CONTINUA

È opportuno ripensare la formazione come attività da svolgere lungo tutto l’arco della vita, non solo durante l’età scolastica. La formazione continua facilita il ricollocamento e contribuisce a formare nuove figure per l’assistenza sanitaria e la long term care, professionalità per le quali ci sarà una domanda sempre maggiore. L’apprendimento permanente, inoltre, consente agli anziani di mantenersi attivi contribuendo a ritardare l’insorgere di malattie cognitive come demenza e Alzheimer.

INVECCHIAMENTO ATTIVO

L’invecchiamento attivo riguarda molti ambiti: alimentazione, attività fisica, relazioni sociali, prevenzione. Uno stile di vita sano contribuisce a diminuire il rischio di patologie e a prolungare una vita indipendente. Lo stile di vita dipende da scelte personali, ma è influenzato molto dall’ambiente sociale, per questo motivo le politiche pubbliche possono svolgere un rilevante ruolo di sostegno promuovendo programmi di invecchiamento attivo. Citiamo a questo proposito il nuovo EU4health program, un programma europeo dedicato alla salute.

blank

INCLUSIONE SOCIALE E INTER-GENERAZIONALITÀ

Il rapporto spiega come gli anziani siano una risorsa per la società fino a tarda età, non solo perché possono rimanere nel mondo lavorativo oltre l’età di pensionamento prevista, ma anche perché sono impegnati nelle attività sociali, come ad esempio nel volontariato. Tali attività facilitano l’inclusione sociale e favoriscono la cooperazione intergenerazionale e anche per questi motivi andrebbero incoraggiate.

blank

LE AREE RURALI E LA SILVER ECONOMY

Come anticipato in tema di istruzione, le aree rurali risultano meno interessanti per i giovani che tendono a trasferirsi in città dove ci sono più servizi. Le aree rurali però offrono una buona qualità di vita, la vicinanza alla natura e offerte di case a minor prezzo, tutti elementi chiave per la Silver Economy, un mercato la cui crescita prevista è di circa il 5% all’anno, da 3700 miliardi di Euro del 2015 a 5700 miliardi nel 2025.

LA CONSULTAZIONE PUBBLICA

Attraverso la pubblicazione è stata lanciata una consultazione pubblica, un’opportunità per commentare il paper e offrire possibili soluzioni e prospettive.
Il Green Paper non è un documento legislativo, ma ambisce a diventare un riferimento per gli stati membri per sviluppare azioni congiunte in risposta all’invecchiamento demografico. L’obiettivo è raggiungere un bilanciamento per un sistema di welfare sostenibile e per il rafforzamento della equità tra anziani e giovani.

Per partecipare https://ec.europa.eu/info/law/better-regulation/have-your-say/initiatives/12722-Demographic-change-in-Europe-green-paper-on-ageing/public-consultation

blank

 

Scarica l’infografica completa!

 

Maggiori informazioni:
https://ec.europa.eu/transparency/regdoc/rep/1/2020/IT/COM-2020-241-F1-IT-MAIN-PART-1.PDF
https://ec.europa.eu/info/sites/info/files/com_2021_50_f1_green_paper_it.pdf
https://ec.europa.eu/health/funding/eu4health_it
https://ec.europa.eu/digital-single-market/en/news/silver-economy-study-how-stimulate-economy-hundreds-millions-euros-year

Hai trovato interessante questo articolo?

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi

Iscriviti alla Newsletter

Prendi visione della nostra privacy policy.

Condividi su
Softwareuno

About Softwareuno