Skip to main content

Senior housing: un approccio inter-generazionale

di Softwareuno
Aggiornato al 26 Febbraio 2021
Aggiornato al Marzo 30th, 2021

Che aspetto avranno le soluzioni abitative per anziani nel prossimo futuro? A rispondere è stato FABER-ISRAA di Treviso durante l’evento tenutosi online lo scorso 4 febbraio che rientra nel progetto dei Digital Ecosystems di ECHAlliance. Tema centrale è stato l’abitare nelle sue nuove forme innovative destinate alla promozione del benessere e dell’ageing-in-place.

La sfida è quella di trovare una risposta sistematica per rispondere alle esigenze di una società che continua ad invecchiare. Vediamo ora alcune proposte che cercano di integrare la residenzialità tradizionale sfruttando al meglio anche le potenzialità delle nuove tecnologie.

VERSO UN APPROCCIO MULTIGENERAZIONALE

C’è la necessità di un patto intergenerazionale per evitare di creare un divario tra vecchi e giovani che, soprattutto in questo contesto creato dalla pandemia, rischia di diventare sempre più rilevante. Il tema, quindi, è quello della multi-generazionalità in cui le necessità degli uni possono diventare opportunità per gli altri e viceversa.
In questo senso, il Senior Housing, non deve essere più studiato, come è stato sino ad ora, con un approccio puramente settoriale (a rischio ghettizzazioni), ma va considerato con un approccio diverso, multigenerazionale.

I componenti di un approccio multigenerazionale:

GOVERNANCE: politiche e regole condivise che favoriscano la multigenerazionalità come modo di vivere riconoscendola anche giuridicamente.

PROGETTUALITÀ: lavorare coinvolgendo tutte le parti della società dagli architetti e ingegneri fino alle persone che operano nell’assistenza.

INVESTIMENTI: la multigenerazionalità è un tema su cui investire per il futuro e porta con sé notevoli vantaggi per la società.

Tutto ciò richiede un approccio diffuso ed un cambiamento culturale che aiuti a rivitalizzare aree degradate e borghi.

Alcuni esempi di innovazione per l’abitare sociale:

  • Google SideWalk Lab: un progetto per lo studio di città ad alta integrazione delle diverse fasce d’età.
  • Sunrest un centro di co-living per l’invecchiamento attivo nel nucleo storico di Cadice in Spagna.

Hai trovato interessante questo articolo?

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi

Iscriviti alla Newsletter

Prendi visione della nostra privacy policy.

Condividi su
Softwareuno

About Softwareuno